mercoledì 23 dicembre 2015

Sua maestà l'Etna

Mount Etna's eruption - view from Taormina

Nel corso degli anni ho collezionato una serie di fotografie dell'Etna, il vulcano che vedo dal mio paese tutti i giorni (e per me, che sono lombarda di origine, non è cosa da poco).
Con la recente, spettacolare, eruzione mi è tornata la voglia di catturarne qualche immagine, ma, ahimè, non ho avuto molta fortuna.
Quindi vi lascio qualche scatto rubato nel corso degli anni... Etna innevato, Etna in primavera, Etna visto dal mare... sempre lui, il vulcano, a muntagna per antonomasia, sua maestà l'Etna.

Mount Etna under covered by snow

Etna's silhouette

Mount Etna at sunset and the moon

Etna volcano in spring

Etna volcano


Che ne dite?
Vi è venuta voglia di venire a vederlo dal vivo?

[this post shows some snapshots of Mount Etna I've taken in the last 3-4 years (more or less). I hope they will inspire you to visit this amazing volcano and to town built around it. Feel free to write me if you need more detailed informations about how to organize a trip in Mount Etna's territory]

domenica 13 dicembre 2015

Discovering Chagall - link e suggerimenti di lettura

Una delle cose che amo di più del mio lavoro di guida turistica è che non puoi smettere mai di studiare e formarti.
Ho una bella scusa per continuare a dedicarmi ad un'attività che amo molto: aprire i libri e studiare.
Si, sono sempre stata un po' secchiona e a chi mi dice di mollare un po' le mie letture ora posso rispondere che è per lavoro. Ottimo :P

marc chagall autobiografia
Discovering Chagall
 
 
Ultimamente sto studiando Marc Chagall.
Scoprendo Chagall, direi.
Ovviamente quando ho dato l'esame di storia dell'arte contemporanea all'università ho dovuto prepararmi anche su di lui, ma è stato un incontro fugace e posso dire di non averlo né conosciuto né capito granchè.
Ora invece sto leggendo tutto il possibile su Chagall, la sua arte e la sua vita. E ciò che scopro mi piace :)


Studio e mi preparo a comunicare agli altri questo artista. Cerco di fare del mio meglio perché, insieme ai miei colleghi dell'Associazione Guide Turistiche di Catania, conduco delle visite guidate all'interno della mostra "Chagall Love and Life" allestita a Castello Ursino e voglio che i miei ascoltatori facciano con me una bella esperienza.

guida turistica catania chagall
Chagall love and life - mostra a Castello Ursino di Catania
 

 Penso di dedicare presto un post a questa mostra, ma intanto ecco una serie di link e suggerimenti di lettura che ho trovato qua e là mentre studiavo.
Che abbiate intenzione o meno di visitare la mostra, Chagall è talmente interessante e poetico che vale la pena spenderci un po' di tempo.
 
La mia vita - l'autobiografia di Chagall, un testo semplice ma intenso, illustrato dall'artista, utile per calarsi nel suo mondo interiore, nei ricordi di infanzia che sbucano fuori di continuo nelle sue opere da adulto, nel suo percorso di ebreo russo a cavallo tra Ottocento e Novecento (e immaginiamo tutti cosa significhi)
 
Come fiamma che brucia - i ricordi di Bella Rosenfeld Chagall in un testo appassionato e arricchito dai disegni del marito, il mondo di una bambina russa a Vitebsk
 
Un amore di Chagall - un articolo sul rapporto tra Marc e Bella, uno dei perni attorno a cui ruota l'attività dell'artista, molto indagato dalla mostra (non per niente il suo titolo è "Chagall love and life")
 
Marc Chagall - un video per emozionarci con la sua opera piena d'amore
 
"La passeggiata" - un video di RaiArte sul famoso dipinto, di cui è possibile vedere un disegno autografo nell'ultima sezione della mostra
 
Immagini - basta digitare "Chagall" in Google Immagini per tuffarsi nel blu di Chagall e nel suo mondo colorato ed evocativo
 
Volare - nel blu dipinto di blu... no, non scherzo! Ecco come un dipinto di Chagall ispirò Domenico Modugno
 
I colori dell'anima di Marc Chagall - un .pdf da scaricare (9 pagine) che siciliajournal ha pubblicato sulla mostra e sulle sue opere (ottimo per farsi un'idea)
 
E ora ditemi voi... cosa conoscete di questo artista? lo apprezzate? avete altri link da segnalarmi? Lasciatemi un commento :)
 

sabato 5 dicembre 2015

Dettagli di Sicilia - n. 2 / Sicilian details - n. 2

Ritorno dopo un sacco di tempo alla simpatica rubrichetta dei dettagli di Sicilia. Dopo avervi mostrato le teste femminili della ringhiera di piazza Stesicoro a Catania, rimango in città (eeeh, Catania, non so se ci sia città più interessante di questa nell'intera isola!) e vi mostro una foto che ho scattato più di due anni fa:
tourist guide sicily guida turistica sicilia
Dettagli di Sicilia: un galeone spagnolo inciso nella pietra... dove siamo?
Un galeone spagnolo inciso con mezzi rudimentali su una parete di pietra.
Dove siamo?
Nel cortile di Castello Ursino, la fortezza fatta costruire nel 1239 da Federico II a presidio delle coste della città (ma che poi fu allontanata dal mare da un'eruzione vulcanica piuttosto violenta).
Questo galeone è solo uno dei graffiti (ce ne sono centinaia!) che si possono osservare nel cortile e nelle sale del castello.
Gli autori? I carcerati che furono rinchiusi qui tra '500 e '700 e che lasciarono non solo disegni come questo, ma anche iscrizioni, date, riferimenti alla propria (infelice) storia.

Se decidete di andare a Catania a vederli di persona, preparatevi a passare un paio d'ore interessanti, in quanto il castello ospita anche i Musei Civici della città con opere d'arte e reperti archeologici greci e romani davvero interessanti.
E non dimenticate di osservare l'esterno e cercare la stella a cinque punte!

A proposito di dettagli, vi lascio anche questa foto di alcune finestre del castello che hanno attirato la mia attenzione tempo fa:

guida turistica sicilia tourist guide catania Sicily
Catania, Castello Ursino: finestre
Se tutto ciò vi incuriosisce e desiderate una guida in carne ed ossa che vi guidi all'interno di Castello Ursino (e, perché no?, anche alle mostre che vi si tengono periodicamente)... sapete come contattarmi!

[ENGLISH SUMMARY: this post is about the graffiti left of ancient prisoners on the wall of Ursino Castle in Catania, Sicily. This is a very interesting place at tha very center of Catania, where you can see hundreds of graffiti pieces, but also visit the Musuem of the city. Feel free to contact me if you need more informations!]

Leggi anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...